Felicità è correre finché c’è fiato

Felicità - Giancarlo Tonti 2020

Forse Kira ha ragione. La felicità può essere correre dietro alla pallina finché c’è fiato.

Magari per lei che ha la trazione integrale e nemmeno 2 anni è un po’ più facile, ma certo che stare mezz’ora su un prato senza fare niente altro che scattare qualche foto ci va abbastanza vicino.

E aiuta anche il culo di essere invitato alla gita. A poco più di 40 km dal mare sei a 1300 metri e c’è tutto un altro clima.

Questo sì che è ricaricare le batterie, ma si rischia di abituarsi!

Questo elemento è stato inserito in blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Questo sito utilizza i Cookies per fornire alcuni dei servizi. Se per te va bene, clicca su ACCETTA.