Attendere il momento

Attendere il momento - Giancarlo Tonti 2020

Uno dei posti dove l’attesa è fondamentale è il porto.

Attendono i pescatori che con la loro canna da pesca stanno lì sul molo e aspettano il pesce, quello bello, quello mitico, quello che potranno raccontarsi perché è per quello che si pesca, oggi non si fa certo per mangiare.

E attendono le reti, attendono le boe di segnalazione, le funi, i galleggianti. E le barche, che nel periodo di fermo pesca si godono quei piccoli lavoretti che le rimeteranno al top. Come donne che vanno dall’estetista.
Chissà, arriveranno dei nuovi parabordi? Pescatore, cambierai quella flangia ormai arrugginita? Un’occhiata al motore? Dai, cambia il filtro del gasolio…

E quando arriva il momento via che si va, un viaggetto in mare e poi il freddo. E di nuovo si resta in attesa, questa volta di una pescata da ricordare.

L’attesa è tutto, alla fine. Anche l’attesa della fine, che è poi un nuovo inizio.

Questo elemento è stato inserito in blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Questo sito utilizza i Cookies per fornire alcuni dei servizi. Se per te va bene, clicca su ACCETTA.