Il bosco

Il bosco - Giancarlo Tonti

Il bosco. La luce è sempre strana, più ombre che luci.
Lo guardi e pensi “col cavolo che ci entro”.
Poi con la curiosità di un gatto ci entri, perché sì. Perché c’è. E vuoi sapere cosa c’è dentro.
I più fighi non si limitano all’andare dentro, pensano all’andare oltre.
Cosa sarà quella luce?

Ecco, questo è l’inizio di un nuovo anno.

Non puoi fare a meno di vedere il bosco.
Hai paura ma vai avanti.
Può andare tutto bene, puoi inciampare e cascare per terra.
Mani e ginocchia sbucciate, vai avanti.

Fino al prossimo bosco.

Questo elemento è stato inserito in blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Questo sito utilizza i Cookies per fornire alcuni dei servizi. Se per te va bene, clicca su ACCETTA.