Riflessi jazz

Riflessi jazz - Giancarlo Tonti

Riflessi jazz.

Ascolti musica. Rifletti. E quasi ti fletti su certi pensieri. Su quello che è stato, su quello che poteva essere diverso.

Ma non c’è granché da fare. Flettersi è sempre dura. Ri-flettersi lo è due volte.

Diventa bello perdersi nella parte sfuocata dell’immagine, in quello spazio dove il dettaglio non importa, non ha senso. C’è e deve esserci, quello spazio. È salvezza.

Se è jazz? Certo. Improvvisare.

Questo elemento è stato inserito in blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento