Segni

Segni - Giancarlo Tonti

Segni. Rimasti lì a dire “io ci sono stato”.

Segni fuori, visibili come cicatrici.
Segni dentro, che non si vedono ma ci sono e li senti sempre.

Ci vorrebbe la capacità di leggerli, di capirli, come un libro.

E magari una volta compresi puoi tenerli come promemoria, come quell’appunto che una volta si teneva nel portafogli. Oggi finisce online, e sparisce. Ma dal portafogli ogni tanto scappava fuori.

Segni. Memoria. Storia. Vita.

Questo elemento è stato inserito in blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento