Alieno

Alieno | Giancarlo Tonti

Alieno. Da un altro mondo. Da ogni mondo possibile, ma mai da questo.

Così ci si sente a un certo punto. Apprezzati raramente e solo a parole, mai pubbliche.

Proprio quando pensi che c’è davvero una luce in fondo al tunnel, scopri che quel lampo era solo una contrazione del tuo nervo ottico dovuta a uno sbalzo di pressione. E dopo è ancora più buio.

Il buio, in quanto alieno viaggiatore, non dovrebbe essere un problema, c’è più vuoto che materia.

Ma alieno eri e alieno resti, perché lo spazio è così grande che ritrovare il posto giusto è impossibile.

Questo elemento è stato inserito in blog. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento